Campionato Nazionale CSGO - Colpi di Scena nei playoff

Campionato Nazionale CSGO - Colpi di Scena nei playoff

Una serata piena di incertezze quella di ESL Vodafone Championship Spring 2020 dove Qlash e HSL alla fine riescono a prendere la vittoria e un pass al turno successivo.

Impossibile annoiarsi in ESL Vodafone Championship Spring 2020 e Giovedì scorso sono state tante le motivazioni per non togliere gli occhi dallo stream. I match erano le semifinali della parte superiore del tabellone (dette anche semifinali Upper Bracket o Semifinali UB). I team più vincenti della stagione si affrontavano faccia a faccia e 1.000€ erano garantiti per chiunque riuscisse a portarsi a casa la sfida.

Tra Qlash vs Elites il colpo di scena arriva da un problema che un giocatore ha riscontrato in fase di apertura dell’anticheat; in sostanza, gli risultava impossibile entrare nel server di gioco. Il tempo scorre tiranno e la decisione finale, cha ha fatto discutere ovviamente, è stata quella di assegnare la vittoria a tavolino della prima mappa de_dust2 (che era stata scelta dagli Elites) ai Qlash.

Con gli animi sicuramente riscaldati e dopo molti tentativi, si riesce a scongiurare il peggio, il problema viene risolto e si può iniziare anche se dalla seconda mappa de_train.

La sfida è intensa, nessuno dei due team sembra riuscire a prendere il largo, ma alla fine la differenza la fanno gli Elites, che con un attacco micidiale pareggiano i conti vincendo per 12-16. Gran dimostrazione di tenacia da parte loro.

Si continua sulla falsa riga vista fin qui anche sulla terza mappa de_overpass; entrambi gli sfidanti non trovano un guizzo vincente nella prima metà di partita, ma con il passare dei round qualche equilibrio si rompe. Questa volta merito della difesa dei Qlash che con sette round consecutivi, alla fine riescono ad imporsi per 16-12.

A conti fatti non una vittoria facile per i Qlash che comunque si portano a casa una vittoria importante; gli Elites si mangeranno le mani, chissà se senza problemi sarebbe andata nel solito modo, ma per loro la consapevolezza è che possono ancora farcela seppure dalla parte bassa del tabellone (detta anche Lower Bracket o LB).

Nemmeno il tempo di riprendere fiato che Manguste vs HSL vive un “dramma tutto suo”. Pochi istanti prima di dare il via alla sfida infatti, si scopre che uno dei giocatori stranieri dei HSL sta giocando un match nell’equivalente di ESL Vodafone Championship Spring 2020 tedesca; questa doppia partecipazione è espressamente vietata dal regolamento. 

I minuti passano e nonostante le tanti voci, alla fine ESL comunica che la decisione è quella di “congelare” la posizione del giocatore (che verrà in seguito squalificato) e di consentire agli HSL di utilizzare una delle riserve disponibili. Anche in questo caso, potete immaginare le discussioni.

La prima mappa è de_inferno e sono gli HSL a dare l’impressione di poter vincere facilmente con una partenza devastante con sei round consecutivi in difesa. Le Manguste sono però ben preparate e decidono di rilanciare a loro volta con sei round consecutivi. 

Sulla distanza sono però gli HSL ad avere la meglio concedendo davvero poco nella seconda metà del match andando così a vincere per 16-10.. risultato forse troppo largo rispetto a quanto visto sul server.

La seconda mappa, de_dust2 è un tripudio degli HSL che non lasciano spazio alla manovra degli avversari imponendosi con un veloce 16-5.

Per le Manguste una prestazione, almeno nella prima mappa, che deve rafforzare il morale e la consapevolezza che ancora possono giocarsela nella parte bassa del tabellone. Gli HSL continuano invece il proprio cammino quasi dimenticando la brutta esperienza delle qualifiche.

Questa sera, sempre a partire dalle H:18.00 sul canale https://www.twitch.tv/esl_it , due match che porteranno all’eliminazione di altri due team di ESL Vodafone Championship Spring 2020.. Non potete mancare!