Campionato Nazionale EVC di CSGO - Rush Finale

Campionato Nazionale EVC di CSGO - Rush Finale

Dopo il terzo turno dei playoff sono Qlash, HSL, ExAequo ed Elites gli ultimi superstiti, o se preferite i migliori quattro, team dell’ ESL Vodafone Championship Spring 2020.

Dovrei mentire per affermare che sono sorpreso di vedere proprio questi quattro team nella top4 dell’ESL Vodafone Championship Spring 2020

Dei migliori della classe, sono gli HSL che hanno “stupito” in positivo; dopo delle qualifiche a dir poco travagliate, sono stati in grado di agguantare la finale della parte alta del tabellone (detta anche Upper Bracket o UB) senza difficoltà. Sicuramente l’aggiunta di Osama e NENO è stata una mossa azzeccata ma dopo la squalifica del secondo, chissà se riusciranno a proseguire la marcia con la stessa tenacia o se cadranno in vecchie problematiche.

Ad affrontarli in UB (traducendo, vincere significa finale assicurata ed altri 1.000€ in tasca oltre a quelli già vinti per essere arrivati fin qui) troveranno i Qlash, nulla anche qui di sorprendente. Sono stati e restano senza ombra di dubbio, i favoriti anche se alcune difficoltà incontrate nel secondo turno dei playoff non deve fargli abbassare la guardia.

Storia leggermente più travagliata invece, per i due team che si sfideranno nella parte bassa del tabellone (detta anche Lower Bracket o LB). Non fraintendete le mie parole, sia ExAequo che Elites hanno dimostrato sul campo di meritarsi questo traguardo minimo; numeri paurosi e costanza. Rispetto però ai team di UB hanno avuto almeno uno “scivolone” durante la stagione.. ovviamente non giovedì sera, dove il dominio è stato totale ma andiamo ad analizzare nel dettaglio quello che è successo.

La serata inizia tra ExAequo vs Manguste. Non è un mistero che gli ExAequo concluderanno la stagione con questa formazione, ma sapere già da una settimana che un membro del team ha già firmato per un’altra squadra non aiuta in questa fase della stagione. 

Bastano comunque pochi round su de_nuke per capire che gli ExAequo sono focalizzati sul presente e nell’onorare fino in fondo la competizione. Dei veri e propri schiacciasassi e senza troppe difficoltà si prendono un ampio margine in attacco per poi chiudere la prima mappa con un agile 16-5 e una difesa quasi perfetta.

Nella seconda mappa ci si aspettava una risposta dalle Manguste, che non tarda ad arrivare. Almeno nella prima metà di de_dust2 infatti, sembra una partita più equilibrata ma la maggior coesione degli ExAequo si nota in maniera decisa in attacco, dove con nove round totali si aggiudicano un agile 16-11 e la super meritata vittoria.

Le Manguste hanno avuto un percorso incredibile ed escono ad un soffio dalla zona premi; l’unica pecca è la mancata capacità di fare un ulteriore salto in avanti: tutte le tre sconfitte stagionali sono per 0-2 e contro team che sono riusciti ad entrare top4.

Un gran ritorno invece per gli ExAequo che raggiungono, almeno a livello di associazione, le zone alte della classifica dopo un’assenza che durava dal 2016.

Il secondo appuntamento della serata dell’ ESL Vodafone Championship Spring 2020 era quello tra HG vs Elites ed anche in questo caso si capisce fin da subito quello che ci attende.

Sono gli Elites a dettare legge in lungo e in largo, con un dominio a tratti totale; più volte sembrano in grado di poter chiudere il match quando vogliono, ma non si accontentano e tengono “in ostaggio” gli HG il più possibile. 

Questo accade sia nella prima mappa, de_dust2 (conclusa poi per 16-7 in favore degli Elites) che nella seconda, dove è ancora più evidente. Inutile il tentativo di effettuare un cambio in casa HG utilizzando l’ampia panchina a disposizione.. ormai la trama della serata è decisa.

Su de_vertigo, nonostante il risultato finale sia sempre 16-7, è ancora più netta la superiorità degli Elites, che continuano a divertirsi senza affaticarsi più di tanto.

Per gli HG è dunque la fine di una stagione senza troppe luci, mentre gli Elites raggiungono l’obbiettivo minimo.

Sarà dunque una serata importante e da non mancare quella che andrà in onda a partire dalle H: 18 su https://www.twitch.tv/esl_it dove un team si qualificherà alla finalissima, uno sarà eliminato e scopriremo quindi chi andrà a comporre il podio della ESL Vodafone Championship Spring 2020.